Come organizzare un armadio su misura

L’organizzazione di un armadio su misura è funzionale quando corrisponde alle specifiche esigenze dell’utente, ma certamente si possono individuare principi standard e misure minime per ingombri in altezza e larghezza che sono validi per ogni richiesta progettuale.
In generale all’interno di un armadio si devonon predisporre i 2/3 dello spazio con barre per appendiabiti ed il restante spazio deve essere suddiviso tra cassetti e mensole.

L’ingombro in altezza degli appendiabiti è di circa 120 cm per giacche, pantaloni e gonne, e di circa 140 cm per giacconi, abiti da donna e soprabiti.
I cassetti devono essere bassi (12-15cm) per riporre la biacheria intima, e più alti (circa 25cm) per maglie, camicie etc..
Le mensole possono avere altezze variabili per offrire diverse possibilità di organizzazione di diversi oggetti personali.

Nella parte alta, quella meno accessibile, solitamente si ripongono valigie, borsoni o coperte, oggetti non di uso quotidiano , ed è bene quindi lasciare lo spazio adeguato a questi elementi.
Infine elementi accessori che possono fare la differenze in termini di praticità e comodità sono gli appendiabiti manovrabili dal basso (i saliscendi per evitare di prendere la scaletta), i vani porta-pantaloni (rastrelliera estraibile) e attrezzature specifiche per cravatte e cinture.

Leave a Reply